Immagini visionarie che raccontano il sempre attuale passato di uno dei più rappresentativi luoghi d’interesse storico, culturale, antropologico ancora esistenti. Scatti entro i quali gli elementi pragmatici della realtà pompeiana, che ben conosciamo, sono trasposti in atmosfere oniriche, utopiche, talvolta apocalittiche e, per questo, fino ad ora ignote.