Il mondo degli uomini se ne va; le sue città, i suoi simboli, si spostano attraversando terre e mari. La destinazione è segreta, forse sconosciuta, forse le varie parti si incontreranno, forse sono già arrivate alla meta; oppure si disperderanno, allontanandosi sempre di più. Nell’epoca del viaggio low-cost e del trasporto aereo di massa, la gabbia di paralleli e meridiani è ormai saltata accorciando distanze e tempi; i luoghi, anche se lontani, diventano a portata di mano, il mondo stesso sembra ridursi nelle dimensioni, così da mostrarsi in tutta la sua meravigliosa varietà.